Bistecca New York Strip

La New York Strip è il fratellastro della T-Bone Steak. Confuso? Seguitemi per un momento. La bistecca con l’osso a T prende il suo nome perché ha un osso che ha la forma di una “T”. Su un lato dell’osso c’è una bistecca a strisce. Dall’altro c’è un pezzo di filetto. Quindi, la T-bone è in realtà due bistecche in una.

Dove si trova la New York Strip

La Strip viene raccolta dalla sezione del “lombo corto” di un manzo. La sezione del filetto si estende nel lombo corto. Ecco perché il taglio T-bone ha sia una bistecca di striscia che un pezzo di filetto.

Una bistecca di striscia senza l’osso è chiamata “New York Strip Steak”. Quando un osso viene lasciato attaccato alla striscia, viene chiamata “Bone-in New York” o a volte “Kansas City Strip.

Conosciuta anche con altri nomi

La maggior parte della striscia è conosciuta con il suo nome più popolare di New York Strip. Ma a volte viene chiamata semplicemente Strip Steak. In Canada è talvolta chiamata Strip Loin o Shell Steak. In Australia la striscia è spesso chiamata Sirloin.

Tenerezza e sapore della Strip Steak

La striscia è apprezzata per la sua struttura fine e il suo sapore burroso. È moderatamente tenera e ha una buona marmorizzazione del grasso. È un’opzione gustosa per la costata che ha un contenuto di grasso significativamente maggiore.
La New York Strip è sempre un taglio di bistecca molto popolare nelle migliori steakhouse. La New York Strip più tenera, succosa e gustosa è classificata USDA Prime seguita da USDA Choice.

Lascia un commento