Blog

Penso che una domanda più importante da fare sia questa: Perché mai Dio dovrebbe far venire il suo regno dalla linea di Giuda? Dopo tutto, Giacobbe profetizza che “Lo scettro non si allontanerà da Giuda” (Gen 49:10), cioè il regno di Dio verrà dalla tribù di Giuda. E vediamo questo accadere attraverso Davide, Salomone e alla fine culminare in Gesù, che è chiamato il Leone di Giuda (Ap 5:5).

Ma di tutti i figli di Israele, perché Giuda? Perché non Ruben, visto che è il più vecchio? O Beniamino, dato che è il più giovane e Dio storicamente favorisce i più giovani? O perché non Giuseppe – è un bravo ragazzo. O perché non Levi, dato che la sua stirpe era costituita da sacerdoti?

Gary Schnittjer, uno studioso dell’AT ebraico, teorizza che Dio scelse il regno per venire attraverso la tribù di Giuda a causa della storia di Giuda in Gen 38. Come sostiene Schnittjer, “Perché Giuda? Non perché fosse migliore dei suoi fratelli. Piuttosto, fu perché arrivò a riconoscere che non lo era.”

In altre parole, Dio scelse di portare il regno attraverso Giuda per mostrare come funziona il suo regno. Il regno venne attraverso Giuda non perché fosse un figlio giusto, ma perché ammise di non essere giusto. Questo è il motivo per cui Gesù ha chiamato non i giusti ma gli ingiusti – perché il regno di Dio appartiene a coloro che ammettono la loro rovina.

Conclusione

Lascia un commento