Can Rabbits Eat Dill

Table of Contents

Anethum graveolens or dill refers to an aromatic annual herb that belongs to the family Apiaceae which also has carrots, celery, parsley, and other herbs. Dill is grown for its seed and leaves which are used as food flavorings or herbs, especially in Eurasia.

Nutritionally, dill weed (plant or leaves) has carbs, proteins, fats, vitamins (vitamin A, B1, B2, B3, B5, B6, B9, B12, C) as well as minerals including calcium, magnesium, iron, phosphorus, sodium, zinc, potassium, manganese and copper. All these are vital nutrients that bunnies need.

Can I give my bunnies dill
Can I give my bunnies dill?

Can bunnies eat dill?

Yes. Rabbits can eat dill. È una delle erbe sicure per i conigli insieme ad altre come basilico, coriandolo, prezzemolo, salvia, timo, menta, rosmarino e origano. Queste erbe fresche e umide fanno parte delle verdure a foglia che potete dare al vostro coniglietto e promuoveranno la motilità intestinale essendo fibrose.

Tuttavia, a causa del gusto forte della maggior parte di queste erbe, alcuni conigli potrebbero non gradirle all’inizio e quindi sono spesso elencate come alimenti non molto graditi da questo animale. Tuttavia, con il tempo, la maggior parte dei coniglietti le ameranno soprattutto se si abituano ad esse.

Se una fonte afferma che non dovreste dare ai vostri coniglietti fiori di aneto o erba affermando che sono molto acidi, hanno alti livelli di calcio e fosforo e quindi non sono sicuri, questo non è il caso. L’aneto è sicuro ed è elencato tra le verdure a foglia con basso acido ossalico e la sua sicurezza non è in dubbio.

Sulla questione della quantità di calcio, questa erba ha solo 208mg di calcio per 100g mentre un coniglietto di taglia media richiede circa 510mg di calcio al giorno. Inoltre, il tuo coniglietto ha bisogno di una tazza di 4-6 verdure a foglia tritate, tra cui l’aneto, per un coniglietto di 2 libbre di peso.

La quantità di aneto sarà piccola se la mischi con 4-5 altre verdure a foglia. Questo è lo stesso caso del fosforo. Perciò, quando date quest’erba ai vostri coniglietti, potete mescolarla con altre verdure a foglia come cime di carote, Mache, cavoli, indivia, foglie di cetriolo. Cilantro, Bok Choy, crescione, dente di leone, erba di grano e così via.

Inoltre, assicuratevi che sia privo di pesticidi e lavatelo accuratamente sotto l’acqua corrente prima di darlo ai vostri amici pelosi.

Inoltre, evitate i cibi sottaceto, compreso l’aneto sottaceto e iniziate con piccole quantità per vedere come reagisce lo stomaco del vostro coniglio. Se non ci sono problemi di stomaco, puoi aumentare la quantità a quella che abbiamo raccomandato gradualmente nel corso di una settimana.

Stai lontano dai semi

Se l’aneto (fiori, steli e foglie) va bene per il tuo coniglio, non dovresti fargli mangiare i semi perché possono rappresentare un pericolo di soffocamento. Inoltre, come la maggior parte degli altri semi, cereali e tuberi, sono ricchi di carboidrati e grassi e poveri di fibre. I conigli si affidano a cibi ad alto contenuto di fibre e bassa energia come il fieno.

I cibi ad alto contenuto di carboidrati e amidi sono associati a enterite e obesità nei conigli. Pertanto, non dare questi semi.

Conclusione

Dare al tuo animale la giusta dieta è molto importante per mantenere un intestino sano, dato che il loro sistema digestivo può gestire al meglio gli alimenti ad alto contenuto di fibre. Pertanto, il fieno dovrebbe essere dato in quantità illimitata, il 10-15% di alimenti freschi e circa il 5% di pellet ad alta fibra come Oxbow Animal Health Bunny Basics Essentials Adult Rabbit Pet Food.

Nota che il 75% del cibo fresco dovrebbe essere costituito da verdure a foglia e il resto da piccoli bocconcini di verdure non a foglia e da occasionali bocconcini di frutta. Non dimentichi di dargli una quantità illimitata di acqua fresca e pulita.

Lascia un commento