Come proteggere i tuoi capelli dai danni del cloro?

Se sei un frequente nuotatore, probabilmente sei consapevole che il cloro può seriamente distruggere i tuoi capelli. Anche se il cloro è ottimo per eliminare i batteri nocivi e mantenere pulita l’acqua della piscina, è anche duro per i tuoi capelli.

Sapevi che anche l’acqua del rubinetto contiene cloro? Quindi, se fai regolarmente la doccia in acqua ad alto contenuto di cloro, può irritare o causare danni al tuo cuoio capelluto e ai tuoi capelli.

In questo articolo, ci immergiamo in profondità nella comprensione degli effetti del cloro sui tuoi capelli e come trattare e prevenire i capelli danneggiati dal cloro. Continua a leggere per saperne di più.

Che cosa fa il cloro ai tuoi capelli?

Mentre l’esposizione occasionale all’acqua clorata potrebbe non essere motivo di preoccupazione, l’esposizione regolare può essere un problema.

  • Il cloro può togliere gli oli naturali dai tuoi capelli, lasciandoli secchi e fragili.
  • L’esposizione regolare al cloro può rendere i tuoi capelli altamente porosi.
  • Chlorine can change the color of your hair.
  • It can weaken your hair strands, resulting in split ends.
  • If your skin is sensitive to chlorine, it can result in an itchy and irritated scalp.

Can Chlorine Damage Your Hair?

Yes. Prolonged and regular exposure to chlorinated water can cause significant damage to your hair.

How To Treat Chlorine Damaged Hair

It’s easy to detect chlorine damaged hair. Your hair may become extremely dry and frizzy, while it remains tangled all the time. However, the good news is, you can revive and fix chlorine damaged hair.

Here are some tried and tested ways that you can try at home.

Note:

Before you do anything about your chlorine damaged hair, it is important to understand its degree. Speak to your hairstylist to determine what treatment will be best for your hair.

1. Usa un chiarificatore per capelli mentre lavi i tuoi capelli. Un chiarificatore per capelli rimuove tutte le sostanze chimiche aggressive dai tuoi capelli. Puoi scegliere uno shampoo chiarificante o fare un chiarificatore a casa usando bicarbonato di sodio e aceto di sidro di mele.

2. Il cloro non solo secca i capelli, ma può anche influenzare il cuoio capelluto. È essenziale controllare la salute del tuo cuoio capelluto. È troppo secco o squamoso? Parla con il tuo medico per capire come puoi trattare il tuo cuoio capelluto danneggiato.

3. Per i capelli gravemente danneggiati dal cloro, è necessario condizionare in profondità almeno due volte a settimana. In alternativa, puoi usare l’olio di cocco per reintegrare l’umidità persa. Massaggia delicatamente i tuoi capelli con olio di cocco tiepido per migliorare la salute dei tuoi capelli e del cuoio capelluto. Lascia agire per qualche tempo e poi fai lo shampoo.

4. Riparare i capelli danneggiati può richiedere molto tempo. Devi avere molta pazienza e seguire una sana routine di cura dei capelli per vedere dei miglioramenti.

Come prevenire i capelli danneggiati dal cloro

Puoi prendere alcuni provvedimenti prima e dopo la piscina per evitare che il cloro danneggi i tuoi capelli. Ecco cosa dovresti ricordare:

1. Dopo aver nuotato in piscina, risciacqua immediatamente i capelli per rimuovere ogni traccia di cloro dai tuoi capelli. Il lavaggio con acqua normale eviterà l’accumulo di cloro, sale o altri metalli.

2. Mantenere la lunghezza dei capelli corti o tagliare i capelli ogni tre mesi. Le rifiniture regolari possono aiutare a prevenire ulteriori danni e mantenere i capelli sani.

3. Applicare una generosa quantità di olio di cocco sui capelli prima di entrare in piscina. L’olio di cocco funziona come una barriera e non permetterà al cloro di posarsi sui tuoi capelli.

4. Lega i tuoi capelli in uno chignon, un nodo o una treccia per evitare di immergere i tuoi capelli nell’acqua, specialmente quando sei in piscina o al mare. Cerca di tenere la testa fuori dall’acqua il più possibile.

5. Uno dei modi migliori per proteggere i capelli dal cloro è sciacquare i capelli con acqua di rubinetto pulita prima di entrare in piscina. Quando i tuoi capelli sono già bagnati e saturi di acqua pulita, assorbiranno meno cloro.

6. Se nuoti regolarmente in acqua clorata, considera di indossare una cuffia in silicone. Impedirà ai vostri capelli di bagnarsi e li proteggerà dall’acqua clorata.

7. Mentre lo shampoo aiuta a rimuovere i depositi di cloro dai vostri capelli, è anche importante reintegrare l’umidità naturale dei vostri capelli che il cloro ha strappato via. Usa un balsamo ricco di proteine dopo ogni lavaggio per nutrire i tuoi capelli asciutti.

8. I capelli bagnati sono di solito aggrovigliati, e spazzolarli vigorosamente può danneggiarli. Usa un pettine morbido a denti larghi per districare i capelli bagnati.

Chi è a rischio?

  • Se hai i capelli colorati o trattati chimicamente, i tuoi capelli sono a maggior rischio di essere danneggiati dal cloro.
  • Il cloro può essere estremamente duro sui capelli sottili e fini.
  • Se hai già i capelli secchi e danneggiati, allora il cloro può causare ancora più danni ai tuoi capelli.
  • I capelli crespi o decolorati sono anche più vulnerabili all’acqua del cloro.

Il cloro rende i tuoi capelli verdi?

No. Contrariamente alla credenza popolare, il cloro non rende i tuoi capelli verdi. I capelli diventano verdi a causa della presenza di metalli duri come rame, manganese e ferro nell’acqua della piscina. Tuttavia, il cloro gioca un ruolo nell’ossidare questi metalli. I metalli poi si attaccano ai tuoi capelli e li rendono verdi, rendendo il tuo colore estremamente opaco e cinereo.

Concludendo

Il cloro può essere la parte peggiore dell’acqua della piscina per i tuoi capelli. Tuttavia, è necessario per uccidere i germi indesiderati. Dato che non puoi evitarlo del tutto, la cosa migliore che puoi fare è capire cosa fa il cloro ai tuoi capelli e dargli la giusta cura e trattamento. Con questa conoscenza, puoi anche prendere misure appropriate per evitare che il cloro danneggi i tuoi capelli.

Inizia conoscendo la tua pelle

Lascia un commento