I delfini dormono mezzo cervello alla volta

delfini, dormire

delfini, sonno

Questi delfini sembrano a uno spettatore semplicemente rallentare, ma in realtà sono mezzi addormentati. Stanno usando metà del loro cervello per nuotare, mentre spengono l’altro lato per dormire. Flickr

Hai sentito parlare di “dormire con un occhio aperto”. È così che i delfini si addormentano: un lato del loro cervello rimane sveglio e l’occhio opposto rimane aperto per osservare i pericoli e salire in superficie per respirare. Nel frattempo, l’altra metà del cervello dorme e l’occhio opposto è chiuso. Dopo circa due ore, i lati si scambiano in modo che l’intero cervello si riposi. Questo tipo di sonno dei delfini è chiamato cat-napping.

Durante le lunghe ore di sonno inconscio degli umani, non siamo consapevoli di ciò che ci circonda e respiriamo automaticamente. I delfini hanno un sistema di respirazione volontario, per cui devono tenere una parte del cervello sveglia per respirare. Per evitare di annegare, devono anche controllare il loro sfiatatoio, un lembo di pelle che si apre e si chiude per respirare ed emettere suoni.

Pubblicità

I delfini dormono riposando in acqua, in verticale o in orizzontale, o nuotando lentamente con un altro delfino. Hanno anche periodi di sonno profondo galleggiando sulla superficie dell’acqua come un tronco. Questo è noto come logging.

La respirazione umana normale è di circa 12 a 20 respiri al minuto. Ogni respiro dei delfini è più grande del nostro e i loro globuli rossi trasportano più ossigeno, quindi non hanno bisogno di respirare così spesso. I tursiopi, per esempio, possono rimanere sott’acqua fino a 10 minuti.

I giovani delfini o vitelli mangiano e dormono mentre le loro madri li “portano” direttamente dietro nella loro scia, conosciuta anche come scia, che muove il vitello alla stessa velocità della madre, richiedendo meno energia al vitello. La mamma non può smettere di nuotare nelle prime settimane di vita di un cucciolo di delfino, altrimenti affonda e annega perché non ha abbastanza grasso corporeo per galleggiare. Meno male che la mamma è in grado di dormire in movimento.

Advertisement

Lascia un commento