Lasciare il gatto fuori: What You Need to Know

Tenere i gatti all'aperto vicino a casa

I gatti che hanno accesso ai grandi spazi aperti fanno molte esperienze divertenti, ma devono anche affrontare dei rischi: traffico, cani, altri gatti, prendere le pulci o contrarre brutte malattie… la lista è infinita. Comprensibilmente può essere un’esperienza snervante permettere finalmente al tuo gatto di entrare nel mondo. Fortunatamente, ci sono cose che puoi fare per mantenere il tuo gatto al sicuro.

Quando?

I gattini non dovrebbero essere lasciati uscire con altri gatti finché non sono vaccinati. È anche molto meglio far castrare il tuo gatto prima di lasciargli libero accesso all’esterno. I gatti maschi che non sono sterilizzati tendono a vagare in un’area molto più ampia e a fare a botte con altri gatti maschi. Questo si traduce comunemente nello sviluppo di ascessi da morso di gatto e può anche causare al tuo gatto di contrarre una malattia virale. Quando un gatto avrà completato un ciclo di vaccinazioni e sarà stato castrato, avrà circa 6 mesi di età e sarà molto più capace di badare a se stesso.

Tempistica

È molto meglio far uscire il tuo gatto al mattino, piuttosto che di notte, quando è più probabile che sia coinvolto in un incidente stradale a causa della scarsa visibilità. Adotta idealmente degli orari programmati per i pasti, piuttosto che permettere il libero accesso al cibo, per alcune settimane prima di far uscire il tuo gatto e fallo uscire poco prima dell’ora della pappa. La fame incoraggerà il tuo gatto a tornare all’ora dei pasti. Puoi anche addestrare il tuo gatto usando un suono – come un campanello, un clicker o un tintinnio di chiavi prima di offrire pasti o bocconcini a base di cibo. Fare quel suono dice al tuo animale che sei nelle vicinanze con una ricompensa a base di cibo. Scuotere semplicemente il sacchetto del cibo può far sì che molti gatti arrivino di corsa! Lasciare il cibo all’aperto può funzionare, ma non sempre aiuta, perché può attirare i gatti vicini di cui il vostro gatto potrebbe avere paura, riducendo ulteriormente le possibilità che torni a casa.

Precauzioni

Un collare con un campanello ridurrà significativamente il successo del vostro gatto nel catturare piccoli uccelli e può aiutarvi a sentire quando il vostro gatto è in zona. La microchippatura aumenterà la probabilità che il vostro gatto vi venga restituito se trovato. Ci sono diverse organizzazioni che registreranno i vostri dettagli di contatto e vi daranno una targhetta codificata da mettere sul collare del gatto. Questo non è solo un mezzo visibile di identificazione; può anche essere un modo più sicuro di proteggere i tuoi dati di contatto. Alcuni proprietari di gatti che usano targhette con l’indirizzo sono stati attirati in un posto da una persona che sostiene di aver trovato il loro gatto, solo per tornare e scoprire che la loro casa è stata svaligiata.

Segnalare i confini della tua casa e del tuo giardino con il profumo del tuo gatto può anche aiutare ad attirare il tuo gatto: un po’ di lettiera, peli o il contenuto della lettiera possono essere usati in caso di emergenza quando il tuo gatto è stato via per troppo tempo.

Situazioni ad alto rischio

Trasferire la casa può essere un momento stressante e l’ultima cosa che vuoi è perdere anche il tuo gatto. Tieni il tuo gatto in casa per almeno 2 settimane prima di permettergli l’accesso all’esterno nella nuova casa e considera l’uso di un diffusore di feromoni per incoraggiarlo a sentirsi sicuro e rilassato nella nuova casa. Infine, ma non meno importante, conserva sempre una foto aggiornata del tuo gatto da usare nei poster e così via se si perde.

Lascia un commento