Storia Cristiana

Abbonati a Christianity Today e ottieni l’accesso immediato ai numeri passati di Christian History!
Newsletter gratuite

Altre newsletter

La popolazione della Palestina ai tempi di Gesù era di circa 500.000-600.000 persone (circa quella del Vermont, Boston o Gerusalemme oggi). Circa 18.000 di questi residenti erano clero, sacerdoti e leviti. Gerusalemme era una città di circa 55.000 abitanti, ma durante le grandi feste, poteva gonfiarsi fino a 180.000.

I bambini ai tempi di Gesù giocavano a giochi simili alla campana e al fante. Fischietti, sonagli, animali giocattolo su ruote, cerchi e trottole sono stati trovati dagli archeologi. Anche i bambini più grandi e gli adulti trovavano il tempo per giocare, soprattutto con giochi da tavolo. Una forma di dama era popolare allora.

I commercianti erano immediatamente riconoscibili dai simboli che indossavano. I falegnami si infilavano trucioli di legno dietro le orecchie, i sarti infilavano aghi nelle loro tuniche e i tintori indossavano stracci colorati. Durante il Sabbath, questi simboli venivano lasciati a casa.

Il secondo comandamento proibiva le “immagini scolpite”, quindi ci sono pochi ritratti ebraici che mostrano l’abbigliamento dell’epoca. Anche a causa di questa proibizione, gli ebrei producevano poco in termini di pittura, scultura o scultura. La muratura e la carpenteria dell’epoca appaiono utilitaristiche. Una notevole eccezione al comandamento sembra essere la tolleranza delle bambole per i bambini.

Ai due pasti giornalieri, il pane era il cibo principale. Le colazioni leggere – spesso pane piatto, olive e formaggio (di capra o di pecora) – venivano portate al lavoro e consumate a metà mattina. Le cene erano più sostanziose, costituite da stufato di verdure (lenticchie), pane (orzo per i poveri, grano per i ricchi), frutta, uova e/o formaggio. Il pesce era un alimento comune, ma la carne rossa era riservata alle occasioni speciali. Locusts were a delicacy and reportedly taste like shrimp. (Jews wouldn’t have known that, however, since shrimp and all other crustaceans were “unclean.”) …

Subscriber Access OnlyYou have reached the end of this Article Preview

To continue reading, subscribe now. Subscribers have full digital access.

Already a CT subscriber? Log in for full digital access.

Lascia un commento