Taglio delle Morning Glory: Quando e come potare le piante di Morning Glory

Produttive, prolifiche e facili da coltivare, le viti di Morning Glory (Ipomoea spp.) sono le più popolari tra le viti rampicanti annuali. Alcune specie possono raggiungere lunghezze fino a 15 piedi (4,5 m.), attorcigliandosi intorno a qualsiasi cosa possano trovare. I fiori si aprono al mattino e si chiudono nel pomeriggio, con masse di fiori freschi che si aprono ogni giorno. Per mantenere queste piante al meglio e ben gestite, può essere necessaria una potatura della gloria del mattino.

Come potare la gloria del mattino

Uno degli aspetti più dispendiosi in termini di tempo della potatura delle viti di gloria del mattino è il deadheading, o la rimozione dei fiori spenti. Quando i fiori si chiudono nel pomeriggio, non si aprono più e al loro posto si formano bacche piene di semi. Portare i semi a maturazione prosciuga molta energia dalla vite e provoca meno fiori. Rimuovete i fiori spenti stringendoli tra il dito e l’unghia del pollice per mantenere le viti in piena fioritura.

Un’altra ragione importante per decapitare le viti di gloria del mattino è evitare che diventino aggressive e infestanti. Quando le bacche maturano, cadono a terra e i semi mettono radici. Le viti di gloria del mattino possono prendere il sopravvento sul giardino se lasciate a riprodursi a volontà.

Quando tagliare le glorie del mattino

Con l’avanzare dell’estate, potreste scoprire che le vostre glorie del mattino hanno bisogno di un lifting. Possono iniziare ad avere un aspetto irregolare o smettere di fiorire come dovrebbero. Potete far rivivere le viti tagliandole da un terzo a metà. Questo tipo di potatura della gloria del mattino è meglio farla in estate. Rimuovi gli steli danneggiati e malati in qualsiasi momento dell’anno.

Se coltivi le tue piante da letto dai semi, dovrai pizzicarle mentre sono giovani. Pizzicatele quando hanno due serie di foglie vere, rimuovendo la parte superiore da mezzo a tre quarti di pollice. Pizzica le punte degli steli laterali quando si sviluppano. La potatura delle punte aiuta la vite a sviluppare una crescita densa e cespugliosa.

Nelle zone di resistenza 10 e 11 dell’USDA, le glorie del mattino crescono come piante perenni. In inverno o all’inizio della primavera, tagliate indietro le viti di gloria del mattino cresciute come perenni a circa 15 cm da terra. Questo elimina la crescita vecchia e stanca e li incoraggia a tornare forti e vigorosi.

Lascia un commento